Stampa

RAPSODIA D’AUTUNNO A BUONVICINO-Cs-Calabria-Dal 25 al 27 Novembre 2010

Evento

Titolo:
RAPSODIA D’AUTUNNO A BUONVICINO-Cs-Calabria-Dal 25 al 27 Novembre 2010
Quando:
Gio, 25. Novembre 2010, 18:00 h - Sab, 27. Novembre 2010, 21:00 h
Dove:
Buonvicino, cs
Categoria:
Manifestazione

Descrizione

RAPSODIA D’AUTUNNO A BUONVICINO
25 – 27 Novembre 2010



Premessa
L’Evento – Rapsodia d’Autunno – nato su iniziativa dell’Amministrazione Comunale di Buonvicino nel RAPSODIA D’AUTUNNO A BUONVICINO-Cs-Calabria-Dal 25 al 27 Novembre 2010  Promozione della cultura locale,Paesaggistiche,ambientali,enogastronomiche.2004, rappresenta uno degli appuntamenti “ecoevento” autunnali oramai consolidati della Riviera dei Cedri, nel cuore del Parco Nazionale del Pollino. Si realizza all’interno del Centro Storico di Buonvicino, coinvolgendo le scuole, attraverso escursioni guidate fra i boschi e le valli del comprensorio Pollinotirreno.
Promuove in maniera integrata la cultura locale, le risorse paesaggistiche/ambientali, enogastronomiche ed archeologiche dell’area volendo sostenere ed incoraggiare, insieme ai comuni dell’hinterland, lo sviluppo commerciale delle produzioni d’eccellenza del comprensorio. In particolare la filiera del “gusto”.

Oramai patrimonio del folclore “buonvicinese”, Rapsodia d’Autunno, apre le porte all’inverno ed al Natale preannunciando, le “golose” anticipazioni delle prelibatezze della vigilia e dell’epifania. Ed ogni anno, con l’entusiasmo del primo, chef provenienti dalle diverse “anime” del Parco Nazionale del Pollino, si misurano in una gara senza veri concorrenti, per raccontare attraverso il cibo, passioni e memorie, tradizioni di ieri e di oggi…
Pezzo forte dell’Evento è la “tavola del Duca Ippolito Cavalcanti”, illustre gastronomo alla corte dei Borboni, di origine buonvicinese.

Alla sua sesta edizione, l’Evento è riproposto dall’Amministrazione Comunale che ne curerà l’attuazione in tutte le sue parti nella certezza di una collaborazione più ampia rafforzata - ad oggi - dall’azione sinergica con un comune della vicina Basilicata (San Severino Lucano).
Qualificati saranno gli appuntamenti che si concentreranno nell’arco di pochi giorni, dal 25 al 27 Novembre, un panorama di visite guidate, escursioni e maratone gastronomiche che daranno risultati incoraggianti nei settori dedicati ai Paesaggi dell’acqua (tema dell’Anno), all’artigianato all’enogastronomia.
Una opportunità per i coniugare il patrimonio vegetazionale, faunistico, ed enogastronomico del comprensorio con uno spazio “vetrina” per le produzioni d’eccellenza (dolce/salato) posti all’attenzione dei media attraverso la partecipazione agli eventi di giornalisti più e meno famosi.

Nella “locanda” del centro storico, e nelle botteghe appositamente allestite, chef ed enologi, pasticcieri e cioccolatai del comprensorio (ambito: pollino tirreno calabrese e lucano) al lavoro, rappresenteranno sapori e tradizioni della propria terra e serviranno specialità locali che andranno a rappresentare le eccellenze del “bosco e delle valli” : PAESAGGI E SAPORI CHE SI INCONTRANO SULL’ACQUA DELL’AUTUNNO MERIDIONALE.

Stampa ed addetti ai lavori accompagneranno, ancora una volta, la Kermesse di 3 giorni nella “culla del gusto”: un labirinto di sapori, che si concluderà “fra il palazzo e la piazza” (quella del Centro Storico di Buonvicino) che si tradurrà in un percorso, figlio delle influenze religiose e dei banchetti nuziali datati ottocento.

Le iniziative saranno orientate a far conoscere ed apprezzare le proposte culturali del comprensorio attraverso l’organizzazione di escursioni e workshop per studenti delle scuole superiori (due giorni) ed una conferenza conclusiva incentrata sulle tematiche del Gusto dolce/salato abbinato ai vini: rigorosamente calabresi!
Le giornate di dedicate ai Licei, vedranno la partecipazione di dirigenti dell’ENEA, da sempre disponibili alle iniziative promosse dal Comune di Buonvicino.
L’ecoevento accoglierà le performance artistiche di musicisti e cantastorie, il tema del vino sarà rappresentato all’interno delle “botteghe” appositamente allestite. A completare lo scenario delle proposte “la festa della cioccolata”: un’enorme scultura, prima realizzata, poi scomposta in mille pezzi, per la gioia di grandi e bambini che potranno mangiarne a volontà!

Il Premio “fusillo d’Oro” , alla sua terza edizione, sarà assegnato al prof. Cavalcanti nella giornata conclusiva di SABATO 27 NOVEMBRE, con le seguenti modalità:

27 Novembre
ore 16,30 conferenza a tema “La Cucina del Duca Ippolito Cavalcanti: dolce/salato e baccanali”

- "Artigiani nel Borgo" a cura dell'ass.SKIDROS, Lungo via Principe Umberto, nella cornice del centro storico di Buonvicino, Artigiani e Vecchie Mastreanze esporranno i loro prodotti.

27 Novembre
Ore 20, 30 Cena con riprese video
Sapori d’Autunno con premio gemellato Buonvicino/San Severino

“fusillo d’oro e spiga d’oro”

Paesaggi e sapori che si incontrano
Chef di Buonvicino e San Saverino

Chef del territorio, al lavoro, rappresenteranno sapori e tradizioni della propria terra e serviranno menù di specialità locali : le eccellenze del “bosco e delle valli” .

L’articolazione del progetto
Il periodo
Le attività si svolgeranno nel corso della quarta settimana di Novenbre. Dal 25 al 27 Novembre: una maratona di tre giorni che sancisce l’incontro fra “Paesaggi dell’Acqua, Paesaggi Agrari (antichi vigneti), Saperi e Sapori”, fondata sulla fruizione di suggestive testimonianze del passato, di un paesaggio naturale esclusivo e irripetibile, ma anche sull’ambiente particolare di accoglienza dove i “piaceri della tavola” fanno da padroni!

I luoghi
Le attività in calendario saranno sviluppate all’interno del Centro Storico di Buonvicino, con perlustrazioni ed esplorazioni didattiche fra i boschi e nella valle con le scuole del circondario. Saranno in particolare valorizzati slarghi, piazze e piazzette, il patrimonio edilizio resosi disponibile ai fini dell’accoglienza e della promozione delle produzione tipiche dell’Area (botteghe), la casa di San Ciriaco.
Incontri con le Scuole
Le attività didattiche in calendario saranno sviluppate come segue:
Il 25 novembre, sarà effettuato un workshop sui temi dell’acqua, con i Licei di Belvedere Marittimo, guidato dal Dottor Furgiule (ENEA)
il 26 Novembre,
gli allievi del liceo scientifico di Scalea - guidati dalle strutture CAI di Verbicaro - effettueranno perlustrazioni ed esplorazioni didattiche fra i boschi e nella valle.

Gli eventi
Musica
Musica Etnica (Concerto di zampogne Concerto di organetti, chitarra e violino);
Gastronomia
Allestimento di punti di degustazione all’interno del centro storico;
Allestimento Antica Locanda per Kermesse gastronomica;
Allestimento di botteghe della tradizione (antichi mestieri)
Agroalimentare : degustazioni di prodotti tipici calabresi
All’interno delle botteghe, appositamente allestite, saranno degustati i vini di Calabria, nel connubbio con le tipicità che preannunciano il Natale. Mostre Fotografiche e Visione Video all’interno delle botteghe.


27 Novembre
Premio nazionale fusillo d’Oro :

ore 17,30 Conferenza “La Cucina del Duca Ippolito Cavalcanti: dolce/salato e baccanali”
ore 20 / ore 22,30 Canti corali del Pollino: artisti nella tradizione
Ore 20, 30 Cena con riprese video : Sapori d’Autunno con premio gemellato Buonvicino/San Severino (“fusillo d’oro e spiga d’oro ”Paesaggi e sapori che si incontrano (con Chef di Buonvicino e San Saverino)

 

RAPSODIA D’AUTUNNO A BUONVICINO-Cs-Calabria-Dal 25 al 27 Novembre 2010  Promozione della cultura locale,Paesaggistiche,ambientali,enogastronomiche.

 


Sede

Location:
Buonvicino - Piazza XVII settembre
Via:
Piazza XVII settembre
CAP:
87020
Città:
Buonvicino
Provincia:
cs
Nazione:
Italy